ANTIPASTI · PIATTI UNICI · SECONDI PIATTI

Caprese di bufala ai due pomodori

La caprese è una ricetta facile e velocissima, particolarmente apprezzata d’estate e quando si ha poco tempo per cucinare, può essere sia un ottimo antipasto che un fresco piatto unico.

È un piatto molto gustoso, leggero e naturalmente glutenfree che si prepara con pochi ingredienti di qualità.

Pomodoro e mozzarella costituiscono la base della ricetta, a cui si aggiungono basilico fresco oppure origano, sale, pepe e olio evo.

Noi oggi vi proponiamo la caprese di bufala ai due pomodori: piccadilly e cuore di bue.

Salsa fredda di piccadilly e cuore di bue tagliato a dadini compongono questa caprese di bufala
Caprese di bufala ai due pomodori. Un piatto fresco, gustoso e naturalmente glutenfree con dadini di cuore di bue e salsa fredda di piccadilly.

Dopo aver lavato molto bene i pomodori, scottate per circa un minuto i piccadilly in una pentola d’acqua bollente.

Toglieteli dalla pentola e immergeteli in una ciotola d’acqua fredda.

Spellate ora i pomodori, schiacciateli grossolanamente con una forchetta ed eliminatene i semi.

Aggiungete un pizzico di sale e, se necessario per correggerne l’acidità, una punta di zucchero.

Cuocete per pochi minuti, spegnete e lasciate raffreddare la salsa ottenuta.

Tagliate ora a dadini il cuore di bue, salate e fategli perdere più acqua possibile.

Tagliate anche la mozzarella a piccoli pezzettini, facendola sgocciolare bene così che perda il suo liquido.

Sia per il cuore di bue che per la bufala potete aiutarvi con le mani, strizzando delicatamente.

Ora procedete alla composizione del piatto: con l’aiuto di un bicchiere abbiamo disposto i dadini di cuore di bue, creando un piccolo cilindro sopra al quale abbiamo poi disposto qualche pezzettino di mozzarella.

Accanto abbiamo versato un paio di cucchiai di salsa fredda di piccadilly e anche qui vi abbiamo adagiato della bufala.

Abbiamo poi condito con un abbondante giro d’ olio extravergine d’oliva, poco pepe nero macinato e dei ciuffetti di origano.   

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...