PRIMI PIATTI

Fusilli di fave con rapone delle Murge

Questa ricetta molto semplice e veloce da realizzare costituisce una valida alternativa ai classici primi piatti a base di cereali ed è, oltre che molto gustosa, naturalmente glutenfree.

Questo piatto di pasta di fave con rapone delle Murge è un primo piatto sano, gustoso e naturalmente senza glutine
Fusilli di fave con rapone delle Murge: un primo piatto sano, saporito e naturalmente glutenfree.

Recentemente sono stati introdotti dei nuovi tipi di pasta a base di legumi: ne esistono di vari formati, prodotti con farine interamente a base di ceci, lenticchie, piselli, fagioli e fave.

E’ risaputo che i legumi siano ricchi di proteine vegetali e fibre, con un ridotto apporto di amido rispetto ai cereali.

Il consumo di questo alimento è inoltre particolarmente indicato per chi ha problemi di sovrappeso, di colesterolo alto, di ipertensione, di diabete e per tutti coloro che soffrono di patologie autoimmuni.

Oggi abbiamo scelto di utilizzare dei fusilli 100% di fave, trafilati al bronzo ed a lunga essicazione, prodotti da Bioandfood, e li abbiamo abbinati al rapone delle Murge, ortaggio ricco di polifenoli, flavonoidi, betacarotene, vitamine E e C, ferro, iodio, fosforo, zolfo.

Rapone delle Murge o cime di rapa. Secondo alcuni studi pare sia molto efficace nella prevenzione dei tumori all'intestino, allo stomaco e alla vescica.
Il rapone delle Murge o cima di rapa: gustosissimo ortaggio, efficace nella protezione contro i tumori dell’intestino, dello stomaco e della vescica

Insomma: nel caso non l’aveste ancora capito, stiamo preparando una vera e propria bomba di salute.

Procedimento:

  • Lavare e mondare le cime di rapa, tenendo solo le foglie, i fiori e le parti tenere dei gambi.
  • Portare ad ebollizione una pentola d’acqua salata e lessarvi gli ortaggi insieme ad uno spicchio d’aglio fresco.
  • Trascorsi pochi minuti, pescare le rape dalla pentola, tritarle grossolanamente e farle rosolare in una padella saltapasta con l’aggiunta di olio extravergine d’oliva, un’ acciuga e del peperoncino.
  • Aggiungere un pò d’acqua e fare cuocere fino a che il tutto assuma l’aspetto di una sorta di purea.
  • Spegnere il fuoco e mantecare con cacioricotta.
  • Nella stessa acqua dove precedentemente è stato lessato il rapone delle Murge cuocervi la pasta, facendo molto attenzione che non scuocia: tempo indicativo 5 minuti.
  • Scolare, unire la pasta di fave al condimento e servire.
Rapone delle Murge con olio evo, acciuga e peperoncino
Dopo aver lessato il rapone delle Murge, lo cuociamo in padella con olio evo, peproncino e acciuga.

Nota importante:

Come avrete sicuramente notato, nella nostra preparazione abbiamo utilizzato sia l’acciuga che il formaggio cacioricotta.

Evitando l’aggiunta di uno o entrambi di questi ingredienti, la ricetta diviene perfetta anche per vegetariani e vegani.

 

2 thoughts on “Fusilli di fave con rapone delle Murge

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...