PIATTI UNICI · SECONDI PIATTI

Pepite di merluzzo con broccolo rapino e patatine

Sapete cosa mangia Braccio di Ferro quando è stufo dei soliti spinaci?

Un piatto gustoso, sano e facilissimo da preparare: eccolo qua.

pepite_merluzzo_broccoli_patatine
Un piatto sano, gustoso e naturalmente senza glutine.

Procuratevi dei filetti di merluzzo fresco e tagliateli a tocchetti.

In alternativa va bene anche il baccalà, che però va prima ammollato.

In una ciotola versate due cucchiai di farina di mais (quella per la preparazione della classica polenta va benissimo) e due cucchiai d’olio.

A questo punto mettete il merluzzo nella ciotola e rigiratelo più volte con le mani, in modo che s’infarini per bene e infornate a 200° per venti minuti.

Tutto qui.

Non resta che servire accompagnando con un contorno che ben si armonizzi con il sapore e la croccantezza delle pepite di merluzzo: noi abbiamo scelto del broccolo rapino cotto al vapore e delle patatine al forno. 

Ecco il nostro piatto senza glutine: broccolo rapino, patatine e merluzzo
Pepite di merluzzo, broccolo rapino e patatine.

3 thoughts on “Pepite di merluzzo con broccolo rapino e patatine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...