ANTIPASTI · MERENDE · PIATTI UNICI

Palline dorate di riso basmati: una ricetta croccante, golosa e naturalmente senza glutine per riciclare il riso avanzato

La ricetta di oggi rientra nel tema riciclo creativo degli avanzi e ha come protagonista il riso, cereale naturalmente senza glutine tra i più consumati al mondo.

A chi non è mai capitato di ritrovarsi con un paio di porzioni di riso avanzato, magari dopo aver preparato un risotto un pochino abbondante?

A noi è appena successo con del riso basmati, ottimo come accompagnamento per piatti a base di carni, pesce o verdure, ma la ricetta anti-spreco e gluten free che andiamo a proporvi è perfetta per qualsiasi tipo di riso .
Uniamo dunque l’utile al dilettevole e andiamo a cucinare delle buonissime palline di riso basmati, la cui preparazione è molto simile a quella dei supplì e degli arancini.

Per quanto riguarda gli ingredienti, il consiglio è quello di lasciare spazio alla fantasia, al vostro gusto personale ed agli altri eventuali avanzi che il vostro frigorifero è in grado di offrire.

Nel nostro caso, avevamo questa vaschetta di riso basmati, che molto onestamente non abbiamo pesato ma era grosso modo pari ad un paio di porzioni: diciamo quindi intorno ai 160/180 g.

riso_basmati_avanzato.jpg
Oltre al riso abbiamo utilizzato:

  • 2 uova
  • 70 g di pecorino grattugiato
  • pangrattato senza glutine Nutrifree
  • un pizzico di noce moscata grattugiata
  • sale q.b.

Nutrifree_pangrattato_senza_glutine.jpg
Con questi ingredienti abbiamo ricavato nove palline.

PROCEDIMENTO:

uova_sbattute_per_palline_riso

Innanzitutto abbiamo grattugiato il pecorino e l’abbiamo messo da parte, abbiamo quindi sbattuto le uova in una ciotola, aggiungendovi un pizzico di sale.

riso_uova_formaggio.jpg

Abbiamo poi unito il riso basmati, il formaggio ed una grattatina di noce moscata.

panatura_glutenfree_palline_riso
Dopo aver formato con le mani le palline di riso, le abbiamo passate nel pangrattato senza glutine.

Dopo aver mescolato bene facendo amalgamare il composto, abbiamo formato con le mani delle palline e le abbiamo impanate nel pangrattato senza glutine.

palline_riso_glutenfree_da_cuocere
Ecco le nostre palline di riso pronte per essere cotte: fritte o al forno.

A questo punto non resta che decidere come cuocerle e le possibilità sono due:

palline_riso_glutenfree_fritte
Fritte!
  1. friggere nell’olio bollente, prelevare le palline di riso con una schiumarola e porle ad asciugare qualche minuto su carta assorbente da cucina affinché perdano l’unto in eccesso. Ricordate che, affinché la frittura riesca perfettamente, è fondamentale che il grasso non venga assorbito dal cibo. La temperatura ideale è compresa tra i 150° ed i 190°: in questo modo, per immersione il grasso (l’olio) avvolge completamente l’alimento e si forma subito la reazione di Maillard. In altre parole si forma la crosticina esterna che impedisce al grasso di entrare all’interno del cibo. Diversamente, se la doratura non si crea immediatamente, il grasso finisce per essere assorbito, causando un fritto poco croccante ed un aumento delle calorie.
  2. cuocere le palline di riso basmati in forno a 200° per una decina di minuti
palline_riso_glutenfree_al_forno
Al forno!

Quale che sia il metodo di cottura scelto, gustate subito queste croccanti palline di riso basmati prima che diventino fredde e… buon appetito!

palline_riso_basmati_glutenfree
Buone,croccanti e naturalmente senz glutine: ecco pronte le nostre palline di riso basmati, ideali come goloso finger food.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...